[Letture in inglese] “Darcy Burdock” di Laura Dockrill

Copertina di Darcy Burdock.

In un panorama sempre più internazionale, sapersi destreggiare fra lingue diverse da quella madre è indispensabile per restare al passo con le esigenze dei nostri tempi. Se da lettori uniamo l’utile al dilettevole attraverso la lettura di libri in lingua originale, apriamo anche la porta a migliaia di opere mai importate nel nostro Paese.

Una goccia di Mafalda, un’altra di Gian Burrasca, uno spruzzo di creatività. La decenne Darcy Burdock ha un modo tutto personale di percepire il mondo e si diletta nella scrittura per metabolizzare la realtà che la circonda. Dalla penna di Laura Dockrill nasce questa ragazzina stravagante che combina guai un giorno sì e l’altro pure.

La serie si compone di cinque titoli:

  • Darcy Burdock
  • Hi So Much
  • Sorry About Me
  • Oh, Obviosuly
  • Angrosaurus-Rex

Darcy Burdock, l’episodio d’esordio, è stato importato in Italia da Fanucci nel 2013 col titolo Darcy Burdock. Storie del mio mondo. Gli altri quattro libri, invece, non sono mai stati tradotti.

 

Serie: Darcy Burdock
Autore: Laura Dockrill
Genere: per ragazzi
Editore: Random House Children’s Publishing

Darcy Burdock è un’inimitabile ragazzina di dieci anni con una fantasia grande come il suo cuore. Curiosa, divertente e ferocemente leale, è capace di meravigliarsi per le piccole cose e di vedere lo straordinario nel quotidiano. Le piace scrivere sui suoi taccuini, mettersi lo smalto di diversi colori alle unghie, le piacciono i polpi (perché con tutte quelle braccia devono sempre avere qualcuno da abbracciare) e i calzini che hanno uno spazio diverso per ogni dito. Ma soprattutto adora la sua famiglia, inclusa la sua agnellina domestica, che è proprio come un cane con i ricci. Ah, e la sua migliore amica è Will, anche se è un ragazzo. Insomma, le voci che corrono su di lei sono tutte vere: anche quelle che riguardano molluschi innamorati, piante prodigiose e finte pozioni magiche. E se mai Darcy dovesse trovarsi in una situazione in cui non sapesse cosa fare… le basterebbe scriverci su una storia, e la sua immaginazione illuminerebbe senz’altro la verità!

 

Perché consiglio questa serie?

Perché è uno dei pochi libri per ragazzi che non si accontenta di una visione in bianco e nero dei suoi personaggi. Darcy Burdock vi farà sghignazzare, indignare, riflettere: una caratterizzazione di questo livello è qualità rara nel suo target di lettura.

 

A chi la consiglio?

Servirà almeno un B1 per godersi appieno la fantasia sfrenata di questa ragazzina e, perché no, anche i suoi errori grammaticali intenzionali. Serie caldamente raccomandata a chi vuole rivivere la spensieratezza della gioventù con gli occhi di una ragazzina irriverente ma sincera.

La lepisma libraia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *